Your request was successfully submitted.
Contattaci

Cosa significa transazione “in corso”?

A differenza delle banche tradizionali, Qonto ti mostra le tue transazioni in tempo reale. Questo significa che puoi vedere tutte le transazioni, anche quelle generalmente nascoste dalle altre banche.

Ogni volta che effettui un pagamento con la tua carta Qonto, l’esercente richiede una pre-autorizzazione per verificare che tu disponga del denaro necessario sul tuo conto. Generalmente, l’importo pre-autorizzato coincide con quello del tuo acquisto (vedi l’articolo FAQ distributori di carburante self-service) ed è indicato nella tua lista movimenti come transazione “in corso”.

La dicitura “in corso” scomparirà quando l’operazione sarà conclusa, solitamente entro 2 o 3 giorni dopo il pagamento.

 

In alcuni casi, l’importo della transazione “in corso” potrebbe cambiare. Se non riconosci l'importo di una transazione, potrebbe essere per uno dei seguenti motivi:

 

Una verifica del saldo

Si tratta di un esercente (distributore di carburante, hotel, autonoleggio, ecc.) che richiede una pre-autorizzazione alla tua banca per assicurarsi che il saldo presente sul tuo conto sia sufficiente a coprire l’importo da pagare al termine della prestazione. Queste pre-autorizzazioni rimarranno visibili sul tuo conto con la dicitura "in corso" per un massimo di 11 giorni, prima di essere rimosse.

Una verifica della tua carta

Si tratta di un esercente (e-commerce, app autisti etc.) richiede una pre-autorizzazione (spesso di un importo inferiore a 1€) per assicurarsi che la tua carta sia attiva. Queste pre-autorizzazioni rimarranno visibili sul tuo conto con la dicitura "in corso" per un massimo di 11 giorni, prima di essere rimosse.

La parte residua di una richiesta di pre-autorizzazione

A volte può accadere che l’importo di cui è stata richiesta la pre-autorizzazione da parte di un esercente sia superiore alla somma che dovrai effettivamente pagare. Ad esempio, un hotel può richiedere la pre-autorizzazione per un importo pari a tre notti nonostante tu abbia prenotato per una notte sola. In alcuni di questi casi, una pre-autorizzazione residua (corrispondente alla differenza tra la somma autorizzata inizialmente e l’importo effettivamente pagato) potrebbe rimanere sul tuo conto per un massimo di 11 giorni, prima di sparire.

Uno scarto dovuto al tasso di cambio

Nel caso di transazioni in valuta estera, succede spesso che, a causa di una variazione del tasso di cambio, venga richiesta la pre-autorizzazione di un importo superiore al pagamento finale effettivo.

Per questo, è possibile che un residuo dell'importo autorizzato corrispondente a questo scarto rimanga visibile sul tuo conto per un massimo di 11 giorni, prima di sparire.

Hai altre domande?

Se non trovi la risposta alle tue domande nelle nostre FAQ, non esitare a contattare il nostro team dedicato!